VIGNETI E VINI DEL MOLISE



Introduzione

 

Se come turisti di ritorno, percorrete la vostra regione da l'est a l'ovest, dal mare alle montagne, vedrete piccoli vigneti un pó dappertutto e aziende viticole industriali, creazioni dei tempi moderni.   Da ció concluderete che il Molisano non solo é rimasto attaccato alla cultura della vigna, ma che oggi é in grado d'occupare coi suoi prodotti vinicoli un posto sul mercato nazionale e -forse un giorno- internazionale.   In questa pagina dedicata ai ''Vigneti e Vini del Molise'', voglio farvi conoscere i vini commerciali molisani che si ritovano già sulle tavole degli Italiani e dei Molisani.

Per far conoscenza con la cultura della vite e della produzione vinicola nel Molise, basta percorrere due zone, la zona costiera e la zona dell'alto Molise.   I vigneti della zona costiera circondano il territorio di Termoli e di Campomarino.   Basta recarsi a Campomarino dove i leggeri pendii e morbidi rilievi della Nuova Cliternia v'offrono vaste distese di vigne; oppure prendete la strada che sale verso San Martino  in Pensilis e poi quella che scende verso Portocannone e avrete percorso i più bei vigneti della zona costiera.

A novanta minuti dalla zona costiera raggiungerete Isernia e l'Alto Molise.  Qui la viticultura é davvero eroica, sia perché la vigna deve sopravvivere al clima di montagna, sia perché non é facile ricuperare i suoli soleggiati.  Tuttavia, inoltratevi verso Castelverrino e Agnone per ammirare i vigneti di montagna, oppure verso il paese di Montaquila, adagiato su un colle panoramico, dove potete ammirare i vigneti che lo circondano, per finalmente sboccare nell'ampia piana di Venafro, dove il Volturno rallenta e alimenta le ricche vigne che coprono vaste estenzioni.

La viticultura nel Molise ha una storia che vale la pena di ricordare in breve.  Del passato a riguardo abbiamo poche informazioni, se non il fatto che i Sanniti coltivavano già  la vigna e che i Romani non hanno abbandonato questa cultura; dopo di ché non abbiamo altre informazioni, benché possiamo supporre che i monaci che si sono impiantati nell'alto medioevo sul nostro territorio fondando diversi monasteri, e che hanno promosso l'agricultura, hanno, probabilmente, migliorata la cultura della vigna.   Le informazioni sicure sono le recenti.   Infatti, verso la seconda metà del novecento (decennio 1970/1980), i viticoltori locali iniziarono a recuperare vitigni antichi come l’Aglianico, il Greco, il Prugnolo, il Moscato reale, il Falanghina, il Fiano, dando vita ad una nuova fase produttiva più attenta alla qualità delle uve coltivate. Il primo DOC molisano apparve nel 1983 e permise al Molise di entrare di diritto nel panorama nazionale dei vini di Denominazione di Origine Controllata. 

Attualmente, il vigneto Molise si estende su 8300 ettari da cui si producono circa 350.000 ettolitri.   Due le doc, Biferno e Molise, che coprono circa un decimo del totale.  La Doc Biferno, 13.900 ettolitri, interessa 43 comuni della provincia di Campobasso, mentre la Doc Molise copre il territorio di 70 comuni di Campobasso e Isernia.  La terza Doc, Pentro, attualmente non è utilizzata.  Alle tre Doc si devono aggiungere i due vini IGT prodotti sul territorio regionale, ''Osco'' o ''Terre degli Osci'', prodotto nell’intero territorio della provincia di Campobasso, e Rotae, prodotto in quello della provincia di Isernia.

La D.O.C. “Biferno” è riservata ai vini rosso, rosato e bianco. Questi vini si producono nella fascia costiera e nelle zone collinari interne della provincia di Campobasso e si ottengono dai vitigni Montepulciano, Trebbiano ed Aglianico, per le tipologie rosso e rosato, e dai vitigni Trebbiano Toscano, Bombino Bianco e Malvasia Bianca, per la tipologia bianco.  

La D.O.C. “Molise”, invece, riconosciuta nel 1998, è riservata ai vini ottenuti per almeno l’85% dai seguenti vitigni: Aglianico, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Falanghina, Greco Bianco, Montepulciano, Moscato Bianco, Pinot Bianco, Sangiovese, Sauvignon, Trebbiano, Tintilia.  

La I.G.T. “OSCO” o “TERRE DEGLI OSCI” completa il quadro dei vini molisani.   Essa è stata riconosciuta nel 1995 ed è riservata ai vini rosso, rosato e bianco. Tali vini si producono nelle zone viticole riconosciute della provincia di Campobasso e si ottengono da uve provenienti da vigneti composti  da uno o più vitigni raccomandati e/o autorizzati  per la Provincia di Campobasso. 

Quanto ai vitigni tipici del Molise, tra quelli a bacca nera, occorre segnalare l’Aglianico, il Montepulciano e la Tintilia, mentre, tra quelli a bacca bianca, la Malvasia lunga, il Moscato Bianco ed il Bombino Bianco.   Meritano, tuttavia, un’attenzione particolare il Montepulciano, il Moscato Bianco e la Tintilia.  Il Montepulciano già conosciuto nei paesi di Acquavviva Collecroce, Campomarino,Venafro, é stato diffuso, principalmente nel Basso Molise. Per ció che riguarda il Moscato Bianco, (coltivato fin da epoche remote in ristretti ambiti: orti e giardini di conventi e palazzi signorili) si è diffuso in seguito un pò dappertutto nel territorio molisano, e particolarmente a Montagano, Macchiagodena e Macchia Valfortore.

Fotografie sulla Festa dell'Uva

 
INFORMAZIONI E STUDI SUL VINO, I VIGNETI, E ALTRE INFORMAZIONI
Vini DOC del Molise
Enoteche Molisane 
Oscar al vino Di Majo
La Tintilia, il vino del Molise

Il sistema di controllo dei vini doc molisani

Dal 1° agosto le Camere di Commercio di Campobasso e Isernia sono anche “Organismo di controllo autorizzato per le D.O.C. “Biferno”, “Molise”e “Pentro d’Isernia o Pentro”. Tale incarico è stato conferito dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, con i Decreti del 23 e 24 luglio 2009, su proposta della Regione Molise, che ha individuato nelle due Camere di Commercio molisane i soggetti idonei a svolgere i controlli sulle produzioni dei vini di qualità prodotti in regioni determinate (V.Q.P.R.D). così come previsto dalla normativa vigente (D.M. 29 marzo 2007).  L’Organismo, chiamato a svolgere i controlli ufficiali sulle produzioni Dop (Docg e Doc nazionali) e Igp (le attuali Igt), deve possedere i requisiti di terzietà e indipendenza rispetto al settore e, in generale, al mercato. E le Camere di Commercio, quali garanti della fede pubblica, possono così ricoprire il ruolo di autorità pubbliche di controllo sulla produzione di vini di qualità.  Compito di tale organismo è verificare che i processi di produzione ed i prodotti certificati rispondano ai requisiti stabiliti dai disciplinari di produzione delle predette denominazioni di origine controllata, al fine di assicurare il rispetto delle regole stabilite dalla normativa nazionale e comunitaria vigente....continua.....

e doc, vinificazioni, vino, spumante, glossario del vino, come fare il vino


"Calici di stelle” a Castelbottaccio, insieme per un giorno diVino.
Il Movimento Turismo del Vino - Molise & il Circolo Neo illuminista Donna Olimpia Frangipane Organizzano  il 10 agosto 2009  a Castelbottaccio dalle 17.00 alle 24.00 "Calici di Stelle"
L’intento è (stato) la realizzazione dell’evento “Calici di Stelle”, il tradizionale appuntamento estivo ideato dal   Movimento Turismo del Vino, a Castelbottaccio, in concomitanza con l’evento “Castelbottaccio, un giorno diVino” organizzato ad agosto dall’associazione Donna Olimpia Frangipane.
La trama principale dell’evento è la produzione enologica di eccellenza della nostra regione; ad essa però si affiancheranno anche altri prodotti che caratterizzano il nostro territorio per cultura e tradizione: l’olio, i formaggi, i salumi, l’artigianato... La manifestazione espositiva e culturale al tempo stesso, presenterà momenti di coinvolgimento anche in chiave spettacolare, con la presenza di gruppi folkloristici, di poeti e cantastorie popolari, di figuranti in abiti tradizionali...continua.....

 

Cantine aperte nel Molise

Le aziende associate al Movimento Turismo del Vino del Molise apriranno le porte delle loro cantine in un ideale percorso segnato dal vino ed offriranno la possibilità di fare un'esperienza unica alla scoperta di un paesaggio collinare ad alta vocazione per una produzione di grande qualità nei due vini Doc Biferno e Molise e nei vini IGT  -Terre degli Osci ; ma a dare una forte identità al Molise è la riscoperta dei vitigni autoctoni : Tintilia e Pentro.
Dalle ore 10,00 fino a tarda sera ogni cantina allieterà i propri visitatori con degustazione di prodotti tipici molisani , intrattenimenti di gruppi folcloristici , mostre di arte e artigianato del luogo in cui è ubicata la cantina. Inoltre, a Portocannone, paese di minoranza linguistica albanese, il giorno di Cantine Aperte coinciderà con lo svolgersi della tradizionale corsa dei carri trainati da buoi in onore della “ patrona “ Madonna di Costantinopoli. Visite guidate alle cantine e ai vigneti e possibilità di conoscere i produttori e le loro esperienze. .......

......Le aziende del Molise apriranno le porte delle loro cantine in un ideale percorso segnato dal vino ed offriranno la possibilità di fare un’esperienza unica alla scoperta di un paesaggio collinare ad alta vocazione per una produzione di grande qualità. Un viaggio tra i vini regionali conosciuti dal grande pubblico, ma anche alla riscoperta di vini provenienti da vitigni autoctoni come il Tintilia e il Pentro. Dal mattino fino a tarda sera ogni cantina allieterà i propri visitatori con degustazione di prodotti tipici molisani, intrattenimenti di gruppi folcloristici, mostre di arte e artigianato del luogo. Visite guidate alle cantine e ai vigneti e possibilità di conoscere i produttori e le loro esperienze.
 
MOVIMENTO DEL TURISMO DEL VINO
Sono 4 milioni gli enonauti che viaggiano nel nostro Paese, ed è dedicata tutta a loro la giornata di “Cantine Aperte”, domenica 25 maggio, organizzata dal Movimento Turismo del Vino. Si tratta di un evento - edizione n. 16 - tra i più attesi dagli amanti del buon bere, soprattutto dai giovani, che, da soli o in comitiva, sono gli utenti più interessati e desiderosi di fare un’esperienza di grande valore culturale e umano (per informazioni dettagliate sulle iniziative regione per regione, orari e prenotazioni: www.movimentoturismovino.it).
Quest’anno il Movimento Turismo del Vino offre, in occasione di “Cantine Aperte”, la possibilità di partecipare ad “Un Giorno diVerso”, concorso di poesia che permetterà di scoprire l’anima artistica dei tanti enoturisti che, ispirati dalla dolcezza e dal calore della giornata trascorsa in cantina o dalla passione per il nettare di Bacco, vorranno raccontarsi in rima. Le poesie saranno poi sottoposte ad una giuria di esperti che valuteranno quelle più belle e i loro autori vinceranno un week-end per due persone in una delle tante bellissime cantine del Movimento del Turismo del Vino in Italia. Le poesie dovranno avere una lunghezza massima di 160 caratteri, spazi inclusi e dovranno essere inviate via sms dal proprio cellulare al numero 320/2043277, entro e non oltre le ore 24 del 28 maggio. Lo sponsor di “Cantine Aperte” 2008 è Negroni, storico marchio della salumeria italiana che, oltre ad offrire i propri prodotti, sarà presente nelle cantine aderenti, con i propri salumi da degustare in abbinamento ai vini locali.  Il Movimento del Turismo del Vino è un’associazione no profit che raccoglie oltre 1.000 cantine in tutta Italia e che, dalla sua nascita, nel 1993, è impegnata a promuovere la cultura del vino attraverso visite dirette nei luoghi di produzione.

FESTE DELLA VENDEMMIA
Si Festeggia : Sagra dell'uva di Riccia
78ma festa dell'uva a Riccia
Origine della Sagra
Sagra del vino Colle d'Anchise
http://www.giroscopio.com/molise/Sagra_del_Vino_Colle_d_Anchise(CB).htm    

                                                                                                                                                   

                                                                                                                                                                                        

I Produttori di D.O.C e I.G.T.

Azienda Agricola Colle Sereno srl -   C.da Colle Sereno - 86024 - Petrella Tifernina (CB) - Tel. e Fax 0874/747285 

Azienda Agricola D'Uva Angelo - C.da Ricupo, 13 - 86035 - Larino (CB) - Tel. 0874/822320 - Tel e Fax 0874/822492

Cantina Cliternia scarl - Loc. Nuova Cliternia, 70 - 86042 - Campomarino (CB) - Tel. 0875/57106 - Fax 0875/57416

Cantina Cooperativa Valbiferno scarl - C.da Perazzeto 86034 - Guglionesi (CB) - Tel. 0875/59550 - Fax 0875/59402

Cantina Cooperativa Valtappino scarl - Ctr. Mascione, 10 - 86100 - Campobasso (CB) - Tel. e Fax 0874/441835

Cantina “Lago del Corvo” dei F.lli Tanno - C.da Sigliature - 86020 - San Biase (CB) -

Tel. e Fax 0874/63921 - Cell. 338/4313969

 Cantine Borgo di Colloredo srl - C.da Zezza, 8/b - 86042 - Campomarino (CB) - Tel. 0875/57453 - Fax 0875/57110

Di Majo Norante - C.da Ramitelli, 4 - 86042 - Campomarino (CB) - Tel. 0875/57208 - Fax 0875/57379

Masserie Flocco srl - C.da Difensola - 86045 - Portocannone (CB) - Tel. 0875/590032 - Fax 0875/590888

Società Cooperativa Cantina Sociale San Zenone srl - C.da Piana dei Pastini - 86036 - //

Montenero di Bisaccia (CB) - Tel. 0875/96576 - Fax 0875/968450

Tenute di Giulio - Società Semplice Agricola - C.da Zezza, 8 - 86042 - Campomarino (CB) - Tel. e Fax 0875/57110

                     
Order Flowers Online


ENO-GASTRONOMIA
                                  http://turismo.provincia.campobasso.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/1649


      

                                                                                                                                                                                          

AZIENDE  E CANTINE
 
 
Cantine Cipressi  
Di Majo Norante
Il vino Falanghina
Azienda agricola Cianfagna
I vini della cantina di Tullio
Cantine d'Uva
Azienda Colle Sereno
Le Cantine Salvatore, Ururi
La Cantina Cooperativa Valtappino
Vini e vigneti del Molise 
Il vino Makan delle Cantine Cipressi
Cantine da Visitare 
Campomarino,San Marino,Catabbo,Portocanno,Larino,Flocco,Montenero di Bisaccia
Di Tullio Vini del Molise
 la Fattoria Di Vaira, la più grande del Molise
Azienda Ars Vivendi
http://www.facebook.com/pages/Ars-Vivendi-Selezione-di-prodotti-dal-Molise/77647395348?v=app_2347471856

LINKS  E ALTRE INORMAZIONI SU I VIGNETI E VINI NEL MOLISE
Altro su Vino e Molise
Vino Del Molise. Alla base del successo dei vini molisani ci sono la grande
 esperienza e passione dei nostri viticoltori e, ovviamente, un prodotto primo, ...
Dall'Università del Molise arriva un monito: A rischio il modello della dieta
Ue: In arrivo 101.6 mln di euro per l'estirpazione dei vigneti ...
  Visualizzazione rapida Tutto il materiale riportato in questa guida-elenco è di proprietà
del Movimento ... Di Tullio Vini del Molise. Contrada Cianaluca, 38 - 86042 CAMPOMARINO (CB)
  consentendo per ogni vigneto la scelta della varietà del portainnesto e
PRODUTTORI VINO MOLISE, CONSORZI, ENOTECHE E DISTRIBUTORI VINI
C.da Vigne snc 86049 - URURI (CB) Tel. 0874 830656 - Fax 0874 830656. Attivita
Vini Doc e Igt del Molise; Presentata da: Regione Molise - Unioncamere
Alla scoperta del Molise
Una visita all'Azienda Agricola D'Uva - nome storico dell'enologia molisana impegnato
a valorizzare i vini D.O.C. Rosso del Molise e Trebbiano del Molise
Cantine di tullio vino del molise, sito delle cantine vinicole molise. Vigneti Di Tullio. vini_di_tullio.jpg.
 I VinI Molisani Di Tullio . L'Azienda vitivinicola Cantine Di Tullio è situata sulla costa molisana di Campomarino.
Elogio dell'invecchiamento
E' chiaro che la Ribolla di Radikon non è vino da tutti. ... Tutta uva proveniente solo dai vigneti grand cru di Ay.
 Di Majo Norante è l'azienda più famosa del Molise. Il Don Luigi è il loro vino di punta, l'impronta decisamente
Terrà - Venerdì 18 luglio: Ambiente, qualità e gestione del vigneto
P.VI.06) - Influenza di due ambienti pedoclimatici del Basso Molise sulla
10) - Validazione di prodotti Modis con misure in situ in un vigneto del ...